Il dirigente sportivo negli sport acquatici si trova frequentemente a svolgere una doppia funzione: oltre a programmare e finalizzare la selezione, l'avviamento e lo svolgimento dell'attività agonistica è contemporaneamente gestore dell'impianto. Due ruoli che richiedono sensibilità e approcci profondamente differenti. Il corso si propone di superare questo dualismo integrando le diverse conoscenze e competenze alla luce di obiettivi, valori e cultura comune.

Il corso è aperto anche ai non tesserati FIN.


Ideazione e supervisione: Roberto Del Bianco

Organizzazione e conduzione: Federico Gross


PROGRAMMA DEL CORSO


Il corso è composto di 25 moduli didattici, ciascuno dei quali contiene uno o più file video o PDF. I moduli possono essere visualizzati in qualsiasi momento della settimana senza limiti di orario. Per il conseguimento del titolo di Direttore sportivo e gestore di impianti natatori è necessario prendere visione di tutti i moduli e compilare il questionario di gradimento conclusivo.
Nella mattina di sabato dalle 9.00 alle 11.00 è prevista una sessione di chiarimenti e interventi su piattaforma Zoom. Il link per il collegamento sarà disponibile in piattaforma.

Per qualsiasi chiarimento o necessità contattare l'assistenza all'indirizzo supporto.elearning@federnuoto.it 



Docenti:

  • Francesco Angelini: Architetto - Omologatore CR FIN Lazio 
  • Lorenzo Bolognini: Avvocato
  • Roberto Boev: Avvocato
  • Roberto Bresci: Commercialista - Presidente CR FIN Toscana
  • Paola Contardi: Psicologa dello Sport - Psicoterapeuta
  • Agnese Dalla RivaTecnico della Prevenzione ULSS 6 Veneto
  • Marco Del Bianco: Docente Università di Pavia
  • Federico GrossDirezione nazionale SIT
  • Cristiano Guerra: Docente nazionale FIN
  • Adriana Lombardi: Psicologa dello Sport
  • Alberto Manzotti: Docente LUISS Roma
  • Davide RedaelliImprenditore della Comunicazione
  • Cristina Varano: Avvocata - Procuratrice federale FIJLKAM